🤰 DOVRESTI ESSERE PREOCCUPATO SE I TUOI SINTOMI DI GRAVIDANZA VANNO E VENGONO? - GRAVIDANZA(2019)

🔽Dovresti essere preoccupato se i tuoi sintomi di gravidanza vanno e vengono?🔽

Contenuto:

In questo articolo

  • Quando sono le modifiche nei sintomi di gravidanza normale?
  • Quando si modificano i sintomi della gravidanza?

Durante il periodo di gravidanza, una donna può sperimentare una serie di sintomi e possono variare da individuo a individuo. Tuttavia, è stato osservato che con il tempo, la maggior parte dei sintomi può scomparire per riapparire più tardi, potrebbe non riapparire più durante il periodo di gravidanza oi sintomi possono persistere fino alla consegna. Pertanto, i sintomi della gravidanza che vanno e vengono sono assolutamente normali e nulla di cui aver paura. Tuttavia, è ovvio per qualsiasi donna incinta, più delle prime madri, essere ansiosa e preoccupata. Quindi, per essere più sicuri, è sempre meglio parlarne con il medico.

Quando sono le modifiche nei sintomi di gravidanza normale?

Si dice che tutte le gravidanze non siano le stesse; il che significa che ogni donna incinta non avrà gli stessi sintomi. Alcuni possono provare nausea estrema nel primo semestre, per alcuni, può continuare fino al momento della consegna, e pochi possono non soffrire di nausea durante la gravidanza.

Il primo trimestre in base alla maggior parte delle donne è il momento più difficile durante la gravidanza. È il periodo in cui le donne (specialmente le madri che stanno per la prima volta) stanno cercando di affrontare i cambiamenti che avvengono nel loro corpo. È il momento in cui iniziano a trattare i sintomi della gravidanza come nausea, seni teneri, vertigini, mal di testa e crampi.

Il secondo trimestre dovrebbe essere il periodo della "luna di miele" in gravidanza poiché la maggior parte dei sintomi sembra scomparire e la maggior parte delle donne incinte si trova a proprio agio con la gravidanza. Tuttavia, per alcuni, potrebbe non essere un periodo piacevole. Alcune donne, anche durante il secondo trimestre, presentano molti sintomi correlati alla gravidanza come mal di schiena, gonfiore, bruciore di stomaco, depressione, ansia, costipazione ecc., Che possono essere iniziati nel lontano trimestre. Hanno questa brama brama per certi prodotti alimentari che in altri momenti non possono essere stati così. Per pochi, potrebbe essere un periodo in cui iniziano a non apprezzare un certo cibo o persino l'odore di esso.

Nel terzo trimestre, le donne possono manifestare edema a causa di ritenzione idrica o minzione frequente man mano che l'utero aumenta di dimensioni e preme sulla vescica.

Tutti i sintomi in ciascuno dei trimestri possono variare nel tempo, ricorrenza e gravità. In alcuni giorni, sembra che tutti i sintomi siano scomparsi e, il giorno dopo, potrebbero tornare con maggiore intensità. Per la maggior parte delle donne, alcuni dei sintomi che possono aver manifestato all'inizio della gravidanza possono svanire o diventare meno intensi nelle ultime settimane; alcuni potrebbero diventare ancora più importanti.

Quando si modificano i sintomi della gravidanza?

Le persone spesso si chiedono se i sintomi della gravidanza vanno e vengono prima di un periodo mancato. Bene, è comune che i sintomi compaiano e scompaiono dall'inizio della gravidanza. È normale non sperimentare gli stessi sintomi ogni singolo giorno durante il periodo di gravidanza.

È normale che i sintomi della gravidanza arrivino e finiscano nelle prime 8 settimane. I sintomi possono variare da un saggio all'altro, settimana o addirittura dal giorno al saggio. Tuttavia, è stato osservato che se i sintomi cessano all'improvviso o svaniscono, potrebbe segnalare un rischio per la gravidanza; il sintomo più allarmante è "nessun movimento fetale".

Quali sintomi di gravidanza vanno e vengono nel primo trimestre? La maggior parte dei sintomi può scomparire e riapparire in qualsiasi momento durante la gravidanza e con il progredire della gravidanza; ma il movimento del feto (che inizia da qualche parte intorno al 5 ° mese di gestazione) dovrebbe continuare fino al momento della consegna. Oltre a questo, sanguinamento vaginale e dolore addominale potrebbero anche significare un'emergenza. Questo potrebbe essere un segno di una gravidanza extrauterina che richiede sempre un intervento medico immediato. Tuttavia, non possiamo dire che una fine improvvisa dei sintomi durante la gravidanza sia preoccupante, ma parlare con il medico e sottopormi a test per escludere i problemi sarebbe una mossa saggia.

Ricorda che ogni gravidanza è diversa dall'altra e quindi anche i sintomi varieranno. Una gravidanza senza sintomi è normale come quella con sintomi di gravidanza gravi e intensi. La persona migliore per guidarti durante la gravidanza è il tuo dottore. Pertanto, è importante e assolutamente necessario consultarlo prima di trarre conclusioni.

Articolo Precedente Articolo Successivo

Raccomandazioni Madri‼