🤰 CONTROLLANDO LA RESPIRAZIONE DEL TUO BAMBINO - BAMBINO(2019)

🔽Il mio bambino respira?🔽

Contenuto:

In questo articolo

  • Cosa puoi fare
  • Baby Breathing Monitors
  • Quando dovresti preoccuparti

Portare la tua casa appena nata è solo l'inizio delle tue preoccupazioni. La preoccupazione più comune di un gran numero di genitori è "Il mio bambino respira normalmente?" Le mamme spesso si svegliano molte volte durante la notte per controllare il respiro del loro bambino. Questo non è anormale per un nuovo genitore. Tuttavia, questo può rovinare la routine del sonno e disturbare anche il bambino. Mentre la sindrome della morte improvvisa infantile (SIDS) e la morte delle culle sono vere paure, è anche vero che non sono molto comuni. Alcune semplici precauzioni, come assicurarsi che il tuo bambino dorme sulla schiena, possono fare molto per permettervi una notte di sonno tranquillo.

Prima di tutto facci capire - cosa è la respirazione normale. Il processo respiratorio dei bambini segue un ciclo quando dormono. La respirazione passa da veloce a profonda a lenta e poi a bassa profondità. Potrebbe fare una pausa tra i respiri e poi riprendere con quelli più profondi. Una pausa di cinque secondi è normale.
Anche i bambini emettono rumori di ogni genere mentre respirano. Loro gorgogliano nel sonno a causa della raccolta della saliva nella parte posteriore della bocca, sbuffano e fanno singhiozzi. Anche un leggero sibilo è normale e si verifica perché il passaggio nasale del bambino è molto stretto.
Puoi controllare se respira osservando il lieve aumento e la caduta del suo petto, ascoltando il suono del suo respiro e mettendo la tua guancia contro il suo per sentire il suo respiro.

Cosa puoi fare

Trascorri del tempo con il tuo bambino. Osservalo durante il giorno. Questo ti darà un'idea del suo normale schema di respirazione. Ascolta i suoni che fa. Potresti anche contare il numero di respiri al minuto. Questo ti aiuterà a individuare un problema durante la notte.

Baby Breathing Monitors

I monitor sono disponibili ma non sono realmente necessari per i bambini normali. Il numero di falsi allarmi supera di gran lunga il suo utilizzo. Tuttavia, se tuo figlio è prematuro, potresti prenderne in considerazione uno.

Quando dovresti preoccuparti

Come una guida approssimativa, i rumori occasionali che un bambino fa nel sonno spesso non sono motivo di preoccupazione. Tuttavia, quelli persistenti sono. Hai bisogno di cercare aiuto se -

  • Il tuo bambino sta respirando troppo velocemente - più di 60 respiri al secondo.
  • Lui grugnisce dopo ogni respiro.
  • Sembra che respira con difficoltà. Potrebbe infiammare le sue narici per prendere più aria.
  • Emette suoni raspanti o un insolito tosse "abbaiante".
  • Fa sibili o sibili suoni di fischio.
  • L'ascesa e la caduta del suo petto sono insolitamente profonde e sembra che stia facendo troppi sforzi per tirare il fiato. Questo è chiamato 'retrazione'.
  • Smette di respirare per oltre 10 secondi. È una buona idea controllare con il medico anche se il suo respiro ritorna normale.
  • C'è un triangolo blu intorno alla fronte, al naso o alle labbra che indicano mancanza di ossigeno ai polmoni.

Di notte, assicurati che dorme sulla schiena e sii vicino al tuo bambino. Con un po 'di pratica, un po' di osservazione e di vigilanza, puoi togliere lo stress di chiedersi se il tuo bambino respira normalmente.

Articolo Precedente Articolo Successivo

Raccomandazioni Madri‼