🤰 CHIEDENDO COME FARE IL BAGNO A UN BAMBINO? - PROVA QUESTI SEMPLICI CONSIGLI - BAMBINO(2019)

🔽Bagnando il tuo bambino - Procedure, suggerimenti e altro ancora🔽

Contenuto:

In questo articolo

  • Importanza di un bagno per il tuo bambino
  • Quanto spesso dovresti bagnare il tuo bambino?
  • Dove dovresti lavare il tuo bambino?
  • Quando è necessario pianificare il bagno del bambino
  • Che tipo di detergente o sapone dovresti usare?
  • Diversi tipi di bagnetto
  • Cosa ti serve per il bagno del tuo bambino
  • Quando e come lavare la faccia di un bambino
  • Procedura del bagnetto - Passi da seguire per facilitare il bagnetto
  • Precauzioni da prendere per una balneazione sicura
  • Alcuni consigli importanti per il bagnetto

Un bambino ha una pelle molto morbida e gentile che è sensibile a molti inquinanti esterni e batteri esterni. I batteri esterni possono essere nell'aria, nel cibo o anche nei prodotti che usiamo sul bambino come salviettine umidificate o sapone e idratanti. È quindi fondamentale comprendere gli elementi chiave che governano un bambino, in particolare quando si tratta di prodotti igienici come saponi, salviette antibatteriche e shampoo.

Importanza di un bagno per il tuo bambino

Prima di iniziare un bagno per un bambino, capire la sua importanza è essenziale. Un bambino ha un sistema immunitario estremamente debole. Ciò significa che la pelle del bambino è molto sensibile e non ha gli anticorpi per combattere la maggior parte dei germi che si accumulano lentamente sul bambino. Un bagno aiuta non solo rimuovendo i batteri malsani sulla parte superiore della pelle, ma aiuta a esfoliare i pori della pelle in modo che il bambino possa sudare le impurità all'interno. Questa è anche un'opportunità per i genitori di verificare se il bambino ha cicatrici, croste, eruzioni cutanee o vesciche sulla pelle.

Ricorda che un bambino ha una pelle molto morbida; prodotti per la pelle adulti possono danneggiare il bambino. Ti consigliamo di fare il bagno al tuo bambino solo con prodotti per l'infanzia sviluppati appositamente per mantenere la pelle morbida e nutrita.

Quanto spesso dovresti bagnare il tuo bambino?

La maggior parte dei genitori prende l'abitudine di fare il bagno un bambino ogni giorno dal giorno in cui è fuori dall'ospedale. Questo è completamente inutile. Un neonato è esposto a pochissime tossine mentre è tenuto in ambienti protettivi. Deve ancora consumare cibo solido o avere il suo corpo esposto a superfici sporche su base regolare. Quindi si raccomanda che a un neonato venga dato un bagno solo tre volte alla settimana.

Una volta che il bambino inizia a mangiare cibi solidi e gattonando, puoi gradualmente aggiungere più bagni nella settimana per un periodo di un mese. Un bambino che sta gattonando e mangiando cibi solidi dovrebbe fare un bagno ogni giorno per combattere i germi che incontra. Assicurati di costruire le sessioni di balneazione ogni giorno, in quanto ciò consente alla pelle del bambino di adattarsi alla frequenza dei bagni.

Dove dovresti lavare il tuo bambino?

La posizione del bagno del tuo bambino è molto importante. Ricorda che il sistema immunitario del tuo bambino è molto delicato. Se vivi in ​​zone fredde, fai il bagno in una vasca nella tua camera da letto o in qualsiasi altra stanza calda. Se ti trovi in ​​una regione calda, ricorda di controllare la temperatura dell'acqua nella stanza. La posizione dipende anche molto dal tipo di bagno.

Se stai bagnando il bambino nella tua camera da letto, assicurati di riscaldare la stanza prima. Metti un tappetino antiscivolo sotto la vasca prima di dargli un bagno. Anche i bagni svolgono un ruolo nel mantenimento della temperatura corporea; prova a dare al tuo bambino un bagno leggermente più caldo se vivi in ​​regioni più fredde e prova a rinfrescare l'acqua se il tempo è caldo.

Non dare mai un bagno al bambino in nessuna delle due temperature estreme. Tieni presente che ciò che è caldo per te può essere bollente per il tuo bambino, e quello che sembra freddo per te può essere gelido per lei a causa della sua pelle sensibile. Regola la temperatura in base al tempo e ai requisiti del bambino.

Quando è necessario pianificare il bagno del bambino

Il momento in cui decidi di dare ai bambini un bagno è importante quanto il bagno stesso. Alcune regole generali del programma sono:

  • Se hanno fame, non lavarli
  • Se sono giù con la febbre non li lavano
  • Se hanno problemi di pelle, consultare un medico prima di lavarli

Oltre a questo, qui ci sono alcune cose da considerare quando si pianifica un tempo da bagno per un bambino:

  • I bagni serali possono essere un modo divertente e rilassante per preparare il bambino all'ora di andare a letto. Inoltre ti aiutano a ripulire i batteri del giorno
  • I bagni all'alba possono essere i migliori amici di un genitore che lavora. Questo permette al genitore di legarsi mentre si lava con il bambino prima del lavoro e danno energia al bambino.
  • I bagni a mezzogiorno sono ottimi per raffreddare la temperatura corporea del bambino quando il calore del giorno raggiunge il suo apice
  • Si raccomanda di non fare il bagno a un bambino dopo il tramonto in quanto potrebbe lasciarla vulnerabile alle malattie

Tenendo questo a mente, pianifica il bagno del tuo bambino in base a lei e alle tue esigenze.

Che tipo di detergente o sapone dovresti usare?

L'aspetto più importante da considerare mentre si preleva il sapone è l'equilibrio del pH. I saponi liquidi a base di equilibrio di pH leggermente acido o neutro sono considerati i migliori in quanto proteggono la pelle delicata del bambino non danneggiando la barriera protettiva che contiene l'umidità delle pelli. I saponi alcalini che gli adulti usano sono considerati troppo duri per la pelle del bambino e possono seccare la pelle e causare eruzioni cutanee.

Si consiglia inoltre di utilizzare saponi da bagno liquidi in quanto possiedono idratanti adatti ai bambini che aiutano a mantenere la salute della pelle del bambino. Aiuterà a consultare un dermatologo pediatrico per capire quali sono i bisogni di lavaggio del tuo bambino.

Diversi tipi di bagnetto

Questi sono molti modi in cui puoi bagnare il tuo bambino. Questi includono i seguenti:

Utilizzando un sedile da bagno o un bagnante

Questo sarebbe lo strumento perfetto per assicurarti di avere una buona presa sul tuo bambino in ogni momento. È possibile utilizzare un bagnante retato o un sedile da bagno. Questi tengono il bambino sollevato un po ', così che lei è seduta nella sua stessa acqua da bagno. Questo funziona facendo fluire l'acqua sul bambino in un angolo, quindi scorre delicatamente nella vasca sottostante e drena via.

Il bagno tradizionale

Questo è probabilmente il più comodo per il tuo bambino. La rassicura che è al sicuro perché questo bagno ti coinvolge seduta sul pavimento del bagno, che ti appoggia contro di te, allunga le gambe e fa sì che l'acqua le cosparga delicatamente. Questo ha comunque un lato negativo, dato che anche tu ti bagnerai e saprai di sapone.

Una vasca da bagno

Una vasca da bagno è probabilmente il modo più divertente per fare il bagno al tuo bambino. Questa può anche essere un'esperienza di legame stupefacente per i genitori e il bambino.

Come bagnare il tuo bambino in una vasca da bagno

  • Mettere tutti i prodotti da bagno a portata di mano per garantire un facile accesso mentre una mano è sempre sul bambino.
  • Riempi la vasca con acqua tiepida. I bambini possono avere gravi ustioni se vengono messi a temperatura superiore a 32 gradi per più di 30 secondi.
  • Porta il bambino nella zona della vasca, spogliatela completamente. Lentamente la mise prima nei piedi della vasca, mentre la teneva ancora per le braccia.
  • Insaponi lentamente il sapone su di lei, usalo con parsimonia all'inizio. Usa una tazza o un doccino per sciacquarla via.
  • Asciugale delicatamente, avvolgila in un asciugamano. Assicurati che l'asciugamano abbia un cappuccio simile a un compartimento ripiegato, in modo da tenere le orecchie e la testa al caldo.

Misure di sicurezza che dovrebbero essere prese in una vasca da bagno

È fondamentale prendere queste misure per la sicurezza del tuo bambino

  • Assicurati di avere sempre una mano ferma attorno al bambino.
  • Controlla la temperatura due volte. Mantenere il bambino in acque che superano i 32 gradi Celsius può darle gravi ustioni di terzo grado.
  • Non usare troppo sapone. Questo può asciugare la pelle e causare eruzioni cutanee.
  • Non farle il bagno per più di 5 minuti. Il tempo in eccesso in un bagno può esaurire il bambino.
  • Non lasciare mai la stanza o allontanare l'attenzione dal bambino durante il bagno.

Un bagno di spugna

Nelle prime settimane, potrebbe essere più facile dare al tuo bambino un bagno di spugna. Ciò comporta l'utilizzo di una spugna calda o umida o di un batuffolo di cotone per asciugare il bambino. Ecco alcune cose che devi tenere a mente durante questo processo.

  1. Assicurarsi che la stanza sia calda e riempire una ciotola con acqua tiepida.
  2. Metti un asciugamano asciutto sotto il bambino in modo da poter asciugare il bambino subito dopo il bagno.
  3. Inizia asciugando delicatamente l'occhio del bambino.
  4. Assicurati di non pulire in profondità le orecchie in quanto potresti danneggiare il timpano del bambino. Pulisci invece le orecchie e dietro le orecchie con cura.
  5. Usa sempre detergenti e salviette formulate per un neonato per garantire che la pelle del tuo bambino sia protetta.
  6. Una volta che hai finito il bucato, asciuga accuratamente il bambino, prestando attenzione alle pieghe. È possibile utilizzare un leggero idratante sulla pelle o avvolgere il bambino per tenerla al caldo.

Cosa ti serve per il bagno del tuo bambino

Ecco di cosa hai bisogno per disegnare il bagno del tuo bambino.

  • Avrai bisogno di una vasca di dimensioni adeguate. Usa la plastica perché non ha spigoli vivi.
  • Un detergente delicato realizzato appositamente per i bambini.
  • Spugna morbida per distribuire l'acqua.
  • Tamponi di pulizia in puro cotone per pulire gli occhi del bambino.
  • Asciugamano morbido per asciugare delicatamente il bambino.

Quando e come lavare la faccia di un bambino

Lavare il viso del tuo bambino proprio prima del suo bagno. Inumidire una spugna o un batuffolo di cotone in acqua tiepida e asciugare delicatamente il viso. Assicurarsi che l'acqua non sia troppo calda per la pelle del bambino. Pulire delicatamente gli occhi. Inoltre, pulire dietro le orecchie del bambino e la parte esterna delle orecchie. Non usare le dita o un batuffolo di cotone per rimuovere il cerume in quanto ciò potrebbe causare il blocco o danneggiare il timpano. Prima di lavare via qualsiasi muco secco vicino agli occhi o alle narici, tamponalo con un batuffolo di cotone bagnato per renderlo più morbido.

Non hai bisogno di sapone o detergente per pulire il viso del bambino.

Procedura del bagnetto - Passi da seguire per facilitare il bagnetto

Ecco come fare il bagno correttamente:

  • Riempi la vasca con qualche centimetro di acqua tiepida. Se si dispone di un termometro, è possibile verificare che l'acqua sia compresa tra 90 e 100 gradi Fahrenheit. Controlla la temperatura contro il lato interno del tuo polso.
  • Sostenere la testa e il collo del bambino e posizionarla delicatamente nella vasca. Continua a sostenerla con un braccio.

  • Usa i tamponi di cotone per pulire gli occhi del tuo bambino. Ammorbidirli in acqua e asciugarli delicatamente verso l'esterno. Usa un pad per un solo occhio. Usa la spugna morbida per pulire bocca, naso, viso, collo e orecchie.
  • Usa un detergente delicato per i bambini e pulisci delicatamente il resto del corpo con la spugna.
  • Lavare l'area del pannolino per ultimi da davanti a dietro. Non tirare indietro il prepuzio nel caso in cui il tuo bambino non sia circonciso.
  • Tutti i bambini amano stare nell'acqua. Assicurati di continuare a versare acqua sul suo corpo per assicurarti che rimanga calda.
  • Rimuovi delicatamente il tuo bambino dalla vasca mentre reggi la testa e il collo e avvolgila rapidamente in un asciugamano.
  • Usa un panno morbido per pulire a fondo la pelle del tuo bambino. Non dimenticare di pulire tutte le pieghe e asciugare sempre.
  • Utilizzare un idratante per bambini per bloccare l'umidità. La pelle del tuo bambino è delicata e incline a seccarsi.

Precauzioni da prendere per una balneazione sicura

  • Non lasciare il bambino incustodito nell'acqua neanche per un secondo. Se devi rispondere a qualcosa di urgente, rimuovi il bambino dall'acqua e portalo con te.
  • Non tenere l'acqua in funzione mentre il bambino è nella vasca. I cambiamenti di temperatura possono essere improvvisi e inaspettati.
  • Ridurre le impostazioni della temperatura del vostro scaldabagno a meno di 120 gradi Fahrenheit.

Alcuni consigli importanti per il bagnetto

  • Molto probabilmente il tuo bambino si addormenterà dopo un bagno caldo. Assicurati di tenerlo a mente quando pianifichi il suo bagno.
  • Pulisci solo ciò che puoi vedere, non cercare di pulire il condotto uditivo o il naso.
  • Posiziona un tappetino antiscivolo nell'area in cui farai il bagno al tuo bambino. Ciò impedirà qualsiasi incidente.
  • Non lasciare mai il bambino incustodito nell'acqua.

Conclusione: è fondamentale capire le esigenze del tuo bambino prima di darle un bagno, raccomandiamo prodotti per l'igiene dei bambini appositamente progettati per fare il bagno a un bambino. È fondamentale tenere d'occhio lesioni, vesciche o eruzioni cutanee quando si cura il bambino, se ne noti qualcuno, consulta uno specialista il più presto possibile. Prova saponi e shampoo biologici per bambini mentre fai il bagno e idratanti organici e salviette per uso generale.

Articolo Precedente Articolo Successivo

Raccomandazioni Madri‼